A Theory of Possibility: A Constructivistic and by Nicholas Rescher

By Nicholas Rescher

Contents: I. estate attribution and its modes — II. Essentialistic foundations — III. Individuation and the positive concept of attainable participants — IV. The structure of attainable worlds and the matter of the trans-world identification of people — V. The systematization of quantified modal good judgment — VI. lifestyles conditions — VII. inclinations — VIII. legislation and lawfulness — IX. Contrary-to-fact suppositions and counterfactual conditionals — X. The doctrine of inner relatives — XI. A conceptualistic metaphysic of possibilia

Show description

Read Online or Download A Theory of Possibility: A Constructivistic and Conceptualistic Account of Possible Individuals and Possible Worlds PDF

Best other social sciences books

Philebus

This booklet was once switched over from its actual version to the electronic structure via a group of volunteers. you'll locate it at no cost on the net. buy of the Kindle version contains instant supply.

Extra resources for A Theory of Possibility: A Constructivistic and Conceptualistic Account of Possible Individuals and Possible Worlds

Sample text

Ma quelle pagine sono perdute... Restano allusioni, testi in cui una parte della rara critica crede di individuare in questo o in quell'accenno l'insegnamento di un Fratello o di una Sorella. Ad esempio, nel libro di Master Eckhart Telle était soeur Katrei o in alcune pagine consacrate da Martin Lutero Ai cristiani di Anversa, o ancora in quelle di Calvino intitolate Contro la setta fantastica e furiosa dei Libertini che si chiamano spirituali, in cui alcuni vedono degli attacchi in piena regola di questo o quello, senza che alcun nome sia mai citato.

Clemente d'Alessandria riferisce nei suoi Stromati come gli gnostici si ritrovano ai banchetti dove consumano cibi afrodisiaci prima di spegnere le luci e unirsi in tutti i modi possibili con tutti i partner pensabili, in balia dei casi dell'oscurità. Una specie di comunismo realizzato... Una «pratica di cani, di porci e di caproni», scrive da parte sua un Padre della Chiesa... 5. Epifanio e «il desiderio imperioso» Un Rimbaud gnostico Carpocrate ebbe un figlio chiamato Epifanio - da non confondere con sant'Epifanio, l'autore delle severe confutazioni delle eresie in un'opera intitolata Panarion o la Cas- setta dei rimedi contro tutte le eresie...

Domanda Simon Mago. Gli angeli. Ora queste creature sono anch'esse cattive. Poiché il loro disegno, quando hanno promulgato le virtiì, era molto semplicemente quello di ridurre gli uomini in schiavitù. Invertendo i valori, praticando una trasmutazione, si ritrova la via del bene: il mondo è cattivo, dunque anche gli angeli, ma poiché i valori derivano dagli angeli, anch'essi sono dunque cattivi. Per voltare le spalle al male, niente di più semplice che fare esattamente il contrario di quanto insegna la morale tradizionale, anch'essa cattiva.

Download PDF sample

Rated 4.67 of 5 – based on 44 votes